Scatti sugli Aurunci, proclamazione dei vincitori

Domenica 1 novembre alle ore 18:30 in diretta facebook sulla pagina del Parco Naturale dei Monti Aurunci la proclamazioen dei vincitori del contest fotografico “Scatti sugli Aurunci”.

Sono stati 41 i partecipanti al contest, 245 le foto suddivise nelle tre sezioni “paesaggi”, “flora” e “fauna”.

La Giuria che ha selezionato le fotografie è composta dal Presidente del Parco Marco Delle Cese, dal Direttore Giorgio De Marchis, dai Dirigenti Maria Stella Corona e Giuseppe Marzano e da tre fotografi professionisti: Igor Todisco, Stefano Gerardi e Tommaso Sardelli

Contest fotografico “Scatti sugli Aurunci”, i nomi dei fotografi componenti della Giuria

Saranno Igor Todisco, Stefano Gerardi e Tommaso Sardelli i fotografi che faranno parte della Giuria del contest insieme al Presidente del Parco Marco Delle Cese, al Direttore Giorgio De Marchis, ai Dirigenti dell’Ente Maria Stella Corona e Giuseppe Marzano.

 

Igor Todisco

Fotografo a contratto per Agence photographique La Collection, agenzia di Parigi, Igor lavora per i più disparati ambiti della Fotografia: dall’Architettura alla quale si approccia, oltre che con l’occhio da fotografo, anche con quello dello studioso ( corso di laurea quinquennale in Architettura vecchio ordinamento) alla naturalistica per parchi e riserve. Fotografo pubblicitario, di still life e food, dal 2006 si dedica all’insegnamento della Fotografia in corsi e workshop in tutta Italia in strutture private e pubbliche. Dal 2018 collabora con Nikon come “fotografo master” in workshop e corsi di fotografia. “Linee d’infinito, prospettive centrali, punti di fuga, luce e tenebre, sguardi verso il cielo, queste sono le componenti essenziali delle opere del fotografo Igor Todisco. Un uomo che non si lascia trasportare dalla realtà apparente della vita quotidiana ma che indaga l’essenza dell’essere a partire da un urlo.”
Così Raffaele di Francisca (critico d’Arte) descrive il lavoro di Igor, socio TAU VISUAL (Associazione Nazionale Fotografi Professionisti) e dal 2015 docente di Fotografia di Architettura e di Fotografia pubblicitaria presso il dipartimento di Architettura e Disegno Industriale dell’Università della Campania (ex Seconda Università di Napoli). “Le opere di Igor Todisco sono drammatiche, di quel dramma che solo la fotografia può esprimere: il medium più istantaneo e veritiero che coglie e restituisce lo sguardo dell’artista, il dinamismo delle linee e dei punti di fuga che ci indirizzano verso il significato di fotografie inquiete, in cui è possibile perdersi e forse ritrovarsi. Pensandole come un corpus collegato di opere, è possibile scorgere il tormento dell’artista analizzato tramite le sue opere, come un reportage del proprio, del nostro, difficile percorso di vita.”
 Recensione di Martina Valente (critica d’Arte) sulle opere esposte alla Biennale della Fotografia Anno Zero.
Igor ha ricevuto diversi riconoscimenti e premi in concorsi di Fotografia nazionali e internazionali, i suoi lavori sono stati richiesti e venduti in gallerie d’arte di New York, Madrid e Pechino. Ha partecipato alla Biennale della Fotografia organizzata e diretta da Vittorio Sgarbi e Gregorio Grasso, tenutasi in concomitanza all’Expo 2015. Nel 2014 alcune sue foto sono esposte nel salone Nazionale della Fotografia Cinese. Nel 2008 una sua immagine ha arredato la hall del “Teatro de Madrid”. Fra i vari premi vinti a livello internazionale ricordiamo che nel biennio 2006/2007 è stato il primo fra i 16 talenti emergenti in tutto il mondo del Nikon Photo Contest International (unico italiano presente nella graduatoria).


Leggi tutto

Appia Day: visite guidate organizzate nel Parco Naturale dei Monti Aurunci

L’ 11 ottobre torna l’Appia Day, il festival diffuso della Regina Viarum, con l’apertura straordinaria e gratuita dei monumenti tra Roma e Brindisi e tanti eventi – passeggiate, trekking, ciclotour, musica e spettacoli – per vivere l’archeologia e il territorio a piedi e in bici.

Il Parco Naturale dei Monti Aurunci anche quest’anno adesrisce all’iniziativa proponendo diverse attività sul tratto tra Fondi e Itri.

Sono previste tre escursioni guidate lungo il percorso dell’Appia Antica. Il punto di ritrovo è l’area picnic nei pressi del Ponte del Viceré de Ribera. Alle escursioni potranno partecipare gruppi di max 20 persone ed è obbligatoria la prenotazione invianto una email al settore promozione dell’ente parco oppure chiamando il 389 6868479.

Durante l’escursione è prevista una sosta al Fortino di Sant’Andrea sul quale sono in corso importanti interventi di ristutturazione conservativa da parte della Soprintendenza ai beni artistici e culturali delle province di Latina e Frosinone.

Il sito dell’Appia Day

“Scatti sugli Aurunci: Fotografa il Parco”. Al via il concorso fotografico

Il Parco Naturale Regionale Monti Aurunci organizza la prima edizione del contest denominato “Scatti Aurunci: Fotografa il Parco”.

La partecipazione è aperta a tutti, singoli cittadini, dilettanti e professionisti, di qualsiasi nazionalità ed è gratuita.

Sono escluse soltanto le persone, e i loro familiari, che a qualsiasi titolo sono coinvolti nell’organizzazione.

La partecipazione di minorenni è subordinata alla compilazione e sottoscrizione di apposita scheda di partecipazione da parte di un genitore o di chi esercita la potestà genitoriale.

Integrazione al Regolamento: si comunica che è possibile concorrere nella categoria Fuana anche con foto di invertebrati (es. ragni, insetti, lepidotteri ecc.)

Regolamento

Scheda partecipazione


Nota: per familiari si intendono parenti in linea retta e collaterale di 1° (genitori, figli, fratelli) 

 

Protezione e valorizzazione del patrimonio territoriale

 Il Presidente Marco Delle Cese ha sottoscritto l’appello promosso dal Comitato di Ateneo per lo sviluppo Sostenibile dell’Università degli Studi di Cassino

Il Presidente del Parco Naturale dei Monti Aurunci Marco Delle Cese, ha sottoscritto l'”Appello per la protezione e valorizzazione del patrimonio territoriale”, promosso in seguito all’evento “Climbing for Climate – 2a edizione”.

La manifestazione organizzata dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile ha messo in campo importanti sinergie tra enti, isitutzioni e associazioni del basso Lazio.

In questa prospettivo il Comitato di Ateneo ha promosso l’appello che è stato sottoscitoo dal Parco Naturale dei Monti Aurunci, dal Comune di cassino, dal CAI – Gruppo Regionale Lazio e dal CAI di Cassino.

Esperia, il progetto Ossigeno rilancia il vivaio del Parco dei Monti Aurunci di Monticelli

Grazie al progetto Ossigeno lanciato un anno fa dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti fa il vivaio immerso nel cuore dell’area protetta degli Aurunci troverà nuova linfa.
In questi giorni è iniziato il trasferimento di essenze, in prevalenza Lecci, che verrano curate e portare a piantumazione all’interno del vivaio che diventerà il punto di riferimento a livello regionale per tutti gli enti e le associazioni che riceveranno in donazione le piante destinare ai luoghi pubblici.
Ma non solo piantumazione e cura delle piante.
Il vivaio del Parco a Monticelli nei prossimi mesi ospiterà anche seminari e incontri in tema di Co2 e cambiamenti climatici.

“Il Parco ha intenzione di investire sulla struttura di Monticelli risorse e personale per essere protagonisti del Progetto Ossigeno”, ha dichiarato il direttore del Parco, Giorgio De Marchis.
Un’iniziativa quella del Parco pienamente accolta e sostenuta dal territorio.

Il sindaco di Esperia e membro della comunità del Parco, Giuseppe Villani non ha nascosto la grande soddisfazione per il rilancio del vivaio del Parco a Monticelli, non solo per gli aspetti operativa, come la cura e la crescita delle nuove piante, ma anche per la centralità della struttura per promuovere la cultura della sostenibilità ambientale.

“Siamo pronti a fare la nostra parte per creare e favore tutte le condizioni di sviluppo della struttura presente sul nostro territorio”, ha dichiarato il sindaco Villani.

Sostenibilità energetica e ambientale: l’avvenire è già oltre la frontiera

Si terrà il 22 Settembre 2020 l’incontro “Sostenibilitá energetica ed ambientale: l’avvenire
é giá oltre la frontiera”, rinviato causa emergenza Covid-19, ed organizzato in
concomitanza con il Festival per lo sviluppo sostenibile promosso da ASviS.

L’incontro é dedicato ai temi della sostenibilità energetica ed é organizzato dal Comitato
di Ateneo per lo Sviluppo Sostenibile (CASe) dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio
Meridionale in accordo con la Rete delle Università per lo Sviluppo (RUS), l’Alleanza Italiana per lo
Sviluppo Sostenibile (ASviS) e la Società e Cultura in Relazione (SCIRE).

L’evento si terrà in remoto on-line, sia come misura precauzionale vista la situazione Covid ancora in atto, sia per favorire la piú ampia partecipazione.
Nell’incontro, si intende discutere della possibilità di coniugare l’idea di progresso economico con l’esigenza di sviluppo sostenibile, individuando le priorità e le azioni da attuare: esperti di diversi settori esporranno la loro
visione di sviluppo economico sostenibile, indicando le priorità degli interventi e le azioni presenti e
future da mettere in campo, analizzeranno le difficoltà e le opportunità, gli interventi da attuare, i
possibili scenari futuri, le modalità per coordinare le azioni dei vari attori in gioco.

L’evento patrocinato dal Parco Naturale dei Monti Aurunci vedrà tra gli interventi introduttivi quello del Presidente Marco Delle Cese.

Una settimana di eventi a Lenola

A partire da domani si aprirà la settimana conclusiva della rassegna di eventi #ViviParchideLazio all’interno del Parco Naturale dei  Monti Aurunci. La location finale è il Parco Mondragon nel comune di Lenola che sarà l’epicentro di inziative, eventi e spettacoli che ruoteranno intrno al tema dell’intrattenimento di bambini e famiglie.

Da lunedì 31 agosto a venerdì 4 settembre dalle ore 8:30 alle 15:00 Ludoteca Verde, attività di gioco e avventura iLocandina eventospirato ai romanzi di Tolkien e rivolto a bambini/e tra i 6 e i 12 anni.

Mercoledi 2 settembre dalle 15:30 alle 19:00 Challenge, attività che richiede creatività e spirito di collaborazione per affrontare e superare una serie di prove e sfide molto interessanti e divertenti.

Sabato 5 settembre

1)dalle 9:30 alle 13:00 Geocoaching, attività dieplorazione con GPS particolarmente indicata per famiglie curiose

2) dalle 20:30 presso l’Anfiteatro all’interno del Parco Mondragon “Libero zoo” spettacolo di teatro disegnato per famiglie e bambini dell’artista Gek Tessaro

 

 

gli eventi e le attività sono organizzate in collaborazioen con l’associzazione il Kamaleonte

 

 

Sotto il cielo del redentore – Tra luci e stelle

Lunedì 10 agosto escursione con osservazione delle stelle a cura dell’astronomo Daniele Ruggieri e della naturalista Valeria De Meo.

A seguire degustazione di prodotti del territorio presso il rifugio Pornito.

Appuntamento ore 19,30 a Maranola, località Pornito (presso Area del Pellegrino).
Informazioni e prenotazione obbligatoria: Daniele Ruggieri tel. 320 7045652, Valeria De Meo 328 6798798, rifugio Pornito Vincenzo Forte 388 9868876.

#ViviParchideLazio – iniziano gli appuntamenti nel Parco dei Monti Aurunci

Gli appuntamenti all’aperto nel Parco dei Monti Aurunci vi accompagneranno in tutti i weekend estivi. Abbiamo iniziato ieri con un bellissimo evento storico narrativo sull’Appia Antica tra Fondi ed Itri, “in cammini nella sotria” visita guidata animata per ragazzi e adulti sull’Appia Antica.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’associazione Sinus Formianus.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato il calendario completo degli eventi.